48-летняя женщина впервые стала мамой после 16 неудачных попыток




L’inglese Louise Warnford sognava sempre di provare la gioia della maternità, guardava con tale gioia le felici madri che camminavano con i loro bambini per strada. Ma il suo corpo sembrava resistere a questo meraviglioso stato.
Quando i dottori informarono la donna che non sarebbe stata in grado di rimanere incinta naturalmente, decise di sottoporsi alla fecondazione in vitro, tuttavia, c’erano molte difficoltà, l’embrione non attecchì. Per tutto il tempo, Louise fece altri 17 tentativi.
I medici hanno iniziato a convincere la donna a lasciare tutto così com’è e ad adottare un bambino, le ha spiegato che questa era una caratteristica del suo corpo e che erano impotenti.
Ma Louise non pensò nemmeno di arrendersi, chiese ai dottori di fare ciò che dovevano. Ha speso circa 80 mila sterline (oltre sei milioni di rubli) in tutti i tentativi ed è ancora riuscita a conquistare la natura e all’età di 47 anni è stata in grado di rimanere incinta. Era sotto la costante supervisione dei medici e aveva paura di ogni nuovo giorno, il che poteva portare la sua nuova delusione, il feto continuava a svilupparsi.

“Ho avuto un taglio cesareo a 37 settimane”, dice Louise, “perché al prossimo esame, sono stati riscontrati problemi con il corpo. Né i dottori né io potevamo correre rischi e ora è nato il mio piccolo William. Sono sicuro che sarà una persona eccezionale, perché la sua nascita è stata sofferta da me, e questo è qualcosa, ma ne vale la pena. “
La donna è molto grata al suo medico Hassan Shehat, che l’ha sostenuta e l’ha accompagnata per tutto il periodo.


“Voglio dire a tutte le donne che sono disperate e hanno deciso di rinunciare a cercare di diventare mamma. Abbi fiducia nelle tue capacità e ci riuscirai, dice Louise. Solo grazie alla mia persistenza ora vivo in una famiglia a tutti gli effetti e ogni volta, guardando negli occhi di mio figlio, non mi stanco di rallegrarmi di non essermi arreso e ho insistito per conto mio. Fidati di me, ne vale la pena! “

(Visited 17 times, 1 visits today)

Добавить комментарий

Ваш адрес email не будет опубликован. Обязательные поля помечены *